Debridement ginocchio

In presenza di piccole lesioni di basso grado, il semplice debridement, quindi la rimozione dei detriti di tessuto cartilagineo danneggiato, può risultare in grado di ottenere una riduzione della sintomatologia dolorosa. Occorre però prestare attenzione al fatto che un ginocchio affetto da una patologia cartilaginea non sempre risponde positivamente ad un intervento chirurgico, sia pur solo artroscopico. Infatti il liquido di irrigazione crea un danno osmotico ai condrociti, scatenando nel post-operatorio dei quadri di artrosinovite molto difficili da risolvere. Il ginocchio affetto da patologia cartilaginea va quindi operato solo in caso di disturbi di natura meccanica (lesione meniscale, corpi mobili) insorti di recente. La tecnica di debridement va vista come una tecnica associata da eseguire in caso di altro intervento.